Il Caso Orlandi

di Jacopo Pezzan e Giacomo Brunoro

A tutt’oggi sono poche le certezze sul caso Orlandi, la ragazzina di 15 anni scomparsa nel nulla il 22 giugno 1983 a Roma. Forse la sola certezza è che di lei non si è saputo più niente di concreto.

In questa brutta storia entrano a più riprese e a vario titolo bande criminali, terroristi internazionali, il Vaticano e, forse, addirittura servizi segreti di diversi paesi. Ci sono insomma tutti gli elementi di un thriller cinematografico.

Ma questa non è fiction e sullo sfondo resta sempre e solo lei, Emanuela, una ragazzina di soli 15 anni scomparsa nel nulla il 22 giugno 1983 nel bel mezzo di un’estate romana.